Mariah Carey…. scatto bollente col trucco e lʼinganno

Mariah Carey sfoggia orgogliosa il suo seno esplosivo inguainato in una maglia scollatissima fino all’ombelico nel tradizionale Thanksgiving Day e una crostata appena sfornata. Lo scatto social condiviso dalla cantante però non convince i fan, smascherano subito la prosperosa star. L’accusa? Foto ritoccata e anche male!

C_2_articolo_3043262_upiImagepp

I particolari che hanno insospettito i follower della bella cantautrice americana sono il braccio sinistro un po’ deformato e lo specchio dietro di lei troppo curvo: “Il peggior photoshop che io abbia mai visto”, cinguetta indignato un fan. Mariah non si preoccupa dell’opinione social… al momento lei ha ben altri pensieri.
Dopo la rottura, a matrimonio già fissato, col miliardario James Packer, è tornata single. Ancora non chiare le ragioni che avrebbero portato Packer a “mollare” la Caray, ma i media americani sono convinti che il magnate dei casinò abbia interrotto la relazione a causa dei troppi soldi spesi dalla sua futura moglie per lo shopping ed anche perché contrario alla trasmissione “Mariah World”, che andrà in onda su E! e che racconterebbe la loro vita privata di coppia, mettendola pubblicamente in piazza. Non ultimo, a far infuriare il ricco James ci sarebbe stato il rifiuto da parte di Mariah di andare in Australia con lui per il compleanno di sua sorella.
E così nozze sfumate per la prosperosa e capricciosa cantante, che per compensare, pare si sia tenuta l’anello di fidanzamento, un gioiello da 7 milioni di euro e si consoli già con Bryan Tanaka, aitante ballerino del suo corpo di ballo.

Gianna Nannini incontra i fan: “Ho passato un momento difficile”

Parla di un momento difficile della sua vita, superato grazie al suo unico credo, ovvero la musica. Gianna Nannini incontra i fan a Milano – come è da tradizione prima della fine dell’anno – e parla per la prima volta del libro che ha appena dato alle stampe: “Cazzimiei”.

1470242752-gianna-nannini

“Sono flashback di un momento difficile mentale”, spiega. Ma poi è anche l’occasione per abbracciare i suoi ammiratori e naturalmente cantare: “Dopo mia figlia siete la cosa più importante della mia vita”, assicura.
Già, Penelope. Quando parla della figlia che oggi ha 4 anni, la voce di Gianna diventa dolcissima: “Vuole suonare il violino e glielo lascio fare, d’altronde sta sempre con i musicisti”, racconta divertita. Al suo fianco c’è il manager David Zard e tra una risposta e l’altra alle mille domande annuncia che presto partirà in tournée i Europa: “E’ giusto promuovere la musica italiana”. La Nannini è soddisfatta del tour: “Nei teatri riesco a tirare fuori più cose, all’Arena di Verona, sotto la pioggia, è stato magico… l’acqua suonava con noi”.

J-Ax diventerà papà, l’annuncio su Fb e il monito ai paparazzi: “Siamo in dolce attesa”

“Siamo in dolce attesa!”. A dare la buona notizia in un post su Facebook è J-Ax. Il rapper 44enne e la moglie, la modella americana Elaina Coker, aspettano un bambino. J-Ax non nasconde il fatto che voleva tenere per sé questa “bella novità” ma si è accorto che oggi, mentre accompagnava la moglie, era seguito dai paparazzi. “Evidentemente – scrive – qualcuno pensa di farci su uno scoop, quindi glielo “brucio” ora”.

135620377-fafe451b-0393-4960-8ee7-dd0ac6edcb83

Il rapper fa poi un appello: “Faccio questo post per chiedere di rispettare la nostra privacy, la gravidanza è un periodo molto delicato e qualsiasi stress può comportare seri problemi e conseguenze. Essere inseguita nel traffico dagli scooter può terrorizzare una persona non abituata a questo “mestiere”, non si scherza con queste cose. Cari “gossippari” mollateci, agli amici e a voi tutti farò sapere com’è andata a “giochi conclusi”.
Poi un messaggio ai fan: “Incrociate le dita per noi, grazie a tutti”.
E infine citando la sua canzone in cui diceva “Sarà che al posto di un bambino, Dio m’ha dato due milioni di nipoti” chiude scrivendo: “Due milioni di nipoti e uno”. Su Twitter riprende poi il messaggio scrivendo: “Da oggi avrete nuove responsabilità, come due milioni di cugini”.

Sylvester Stallone, la cotonatura del capello è da ko

Settan’anni, un fisico ancora super muscoloso, il viso leggermente tirato e una chioma… da sistemare. Sylvester Stallone, in tuta dal barbiere, abbandonate le tinte, si fa mettere mani alla testa sale e pepe. Sulle pagine di Novella 2000 la sequenza del trattamento con tanto di super cotonatura…

C_2_articolo_3042009_upiImagepp

Il 21 novembre 1976 nei cinema americani usciva il primo capito della saga di Rocky e tra pochi giorni verranno celebrati i quarant’anni del personaggio che ha reso famoso in tutto il mondo un allora sconosciuto Stallone. “Rocky Balboa, il mio amico immaginario, il mio migliore amico”, disse di lui il divo in occasione della consegna degli ultimi Golden Globe.
In questi lunghi anni di carriera Stallone ha mantenuto un fisico atletico permettendogli di confermare la sua bravura grazie a pellicole d’azione. Ricorso a qualche ritocchino al viso e a delle tinte forti alla chioma ha cercato di arrestare il tempo, ma ora eccolo dal suo parrucchiere a Beverly Hills in tutta la sua “naturalezza”: al bando il capello nero e spazio al sale e pepe che gli dona fascino. C’è solo da lavorare all’evidente cotonatura.

Nellie Oleson, com’è cambiata l’antipatica ragazzina de La casa nella prateria

Chi è stato ragazzino tra la prima metà degli Anni Settanta e l’inizio degli Ottanta non la potrà mai dimenticare: come si fa, del resto, a scordare il suo sguardo furbo e malizioso e quella impareggiabile faccia da schiaffi resa leggendaria da un telefilm altrettanto mitico? Per tutto questo e molto altro, insomma, Nellie Oleson, la ragazzina viziata e insopportabile de La casa nella prateria, si è conquistata un posto di primo piano nella memoria di tutti i nostalgici.

2084365_alison3

Un posto scomodo, come è sempre scomoda l’antipatia, ma allo stesso tempo prezioso perché caro, in un certo senso, agli spettatori. Cosa sarebbe stato infatti il serial senza i suoi modi odiosi e il suo fare autoritario e meschino nei confronti della sua storica rivale, la “povera” protagonista Laura Ingalls-Wilder? Diciamoci la verità, molto meno del capolavoro che tanti hanno nel cuore.
E allora, a posteriori, benché per intere generazioni il personaggio di Nellie sia stato l’emblema della spocchia e dell’arroganza, ben vengano i suoi occhi vispi, le sue treccine bionde e quei vestitini alla moda così tanto detestati. Tanto più che Alison Arngrim, l’attrice che la interpretava, non era certo irritante, manipolatrice o malvagia quanto lei. Anzi.
Undicenne all’epoca del primo ciak de La casa nella prateria, nel 1974, Alison soffrì molto per l’immagine antipatica del suo alter ego. “Vestirne i suoi panni fu come avere la sindrome premestruale per sette anni”, raccontò in un’intervista, una intima confidenza a cui, poi, nel 2010, seguì la pubblicazione di un’autobiografia choc dal titolo che è tutto un programma (Confessioni di una puttana della prateria) in cui rivelò di essere stata violentata a sei anni da un familiare – il fratello Stefan, anch’egli attore -.
Oggi, scacciati i fantasmi del passato, la Arngrim è fortunatamente una donna felice. Ha 54 anni, vive a Los Angeles, dove continua a recitare e si dà da fare per i diritti dei malati di AIDS e dei bambini vittime di abusi, e, dopo un matrimonio fallimentare, si è risposata nel 1993 con il musicista Robert Paul Schoonover. E dei tempi della fastidiosa bambina della casa nella prateria cosa è rimasto? Sicuramente il feeling con Melissa Gilbert, volto e corpo di Laura Ingalls-Wilder, una delle sue migliori amiche.

Grande Fratello Usa, la reazione della ‘Casa’ alla notizia di Trump presidente

Stupore nella “Casa”. La notizia dell’elezione di Donald Trump alla presidenza statunitense ha fatto il giro del mondo, eppure fino a ieri almeno sei persone erano ancora ignare di tutto: gli ultimi concorrenti del ‘Big Brother’. Nel corso dell’ultima puntata del programma tv la conduttrice Julie Chen ha finalmente rivelato il fatidico nome del nuovo inquilino della Casa Bianca.

Grande-Fratello-Usa-la-reazione-alla-notizia-di-Trump-presidente

A giudicare dalle espressioni sui volti però i finalisti dell’edizione statunitense del ‘Grande Fratello’ non hanno preso molto bene la notizia. Nell’incredulità generale non sono mancati i commenti polemici. “Stai scherzando? Non ci credo”, ha affermato un concorrente, “Abbiamo un problema, possiamo restare qui per i prossimi quattro anni?”, ha chiesto ironico un altro.